Veduta di Agrigento
 

Guida turistiche ad Agrigento

Visitate Montallegro e la provincia di Agrigento. con le guide turistiche abilitate

Visite guidate della Valle dei Templi.

Prenotazioni guide turistiche della Valle dei Templi e della città di Agrigento.
Hotel Agrigento nella Valle dei Templi

MONTALLEGRO


Popolazione: 3.800 ca.

Distanza da Agrigento: 31 Km - S.S. 115.

Ha una superficie di Kmq. 27,35.

Sono alquanto vaghe le origini di Montallegro in attinenza alla storia antica. Mancano infatti i riferimenti storici. Si può ipotizzare però che "Antegaium" (alla lettera prima dell'allegria) sia stata inizialmente un casaletto rurale, esistente già dall'epoca bizantina. I pochi abitanti esercitavano il commercio del carbone. Nell'840 fu conquistata dagli arabi berberi e poi liberata dal Re Ruggero nel 1087. Nel 1231 fu concesso da Federico II alla famiglia Garresi e poi a quella degli Uberti, di origine fiorentina, delle cui eredi una andò in sposa a Luigi Montaperto, che per diritto di moglie divenne Signore di Cicaldo. Nel 1600, essendo gli abitanti di Cicaldo molestati dalle continue incursioni dei pirati, si trasferirono sul colle vicino, detto oggi montagna di "Suso", che si prestava bene alla difesa per l'altezza delle pareti scoscese. Qui fondarono il villaggio D'Angiò, così chiamato in onore dei Signori Gioeni che nel 1619 avevano acquistato il territorio di Cicaldo da Nicolò Montaperto. La famiglia che fondò il paese fu la signoria dei Cicaldi di Montaperto, proprietaria dei terreni, la quale accogliendo le richieste dei contadini dai paesi vicini, decise di concedere loro un lotto di terre e la possibilità di edificare sulla struttura rocciosa. Così, per la sua posizione topografica, il paese venne chiamato "Mons laetus", "Mons allegrus", a mettere in evidenza il contrasto con il circostante terreno paludoso. Nel villaggio Angiò gli abitanti fondarono una parrocchia. Il patrono fu San Leonardo. Nel 1600 il villaggio aveva 96 case e 451 abitanti; nel 1830 ne contava 1435. Non si sa quando Angiò abbia preso l'attuale nome di Montallegro, ma si ritiene che il paese sia stato fondato intorno al 1830 ed appartenne alla famiglia Gioeni dei Principi di Petrulla e del duca di Angiò. Si pensa pure che il vecchio abitato, di cui esistono ancora le rovine, sia stato abbandonato intorno al 1830 per mancanza di acqua.

Comuni limitrofi: Siculiana - S.S. 115, Cattolica Eraclea, Ribera.

top

 
Home
Le guide turistiche 
Le visite guidate 
Da sapere 
Info 
Eventi 
L'album 
Dicono di noi 
Le Guide in Italia 
Le Guide nel mondo 
Partners 
Contact 

Agrigento e le Guide turistiche

Escursioni turistiche a Montallegro con le guide turistiche della provincia di Agrigento.

Visite guidate del parco archeologico Valle dei Templi.

Visitate la Valle dei templi con le guide turistiche abilitate